Funzionamento e principi fondamentali dell'utilizzo

I conduttori termici/le spin termici possono trasportare grandi quantità di calore. Il trasporto del calore all'interno dei conduttori termici viene effettuato attraverso evaporazione e condensazione. Il calore viene trasportato attraverso il vapore. Dopo l'evaporazione del liquido nella zona calda delle conduttori termici il vapore condensa nella zona fredda che asporta il calore. La condensa ritorna attraverso l'effetto capillare e la forza di gravità nella zona di evaporazione.


Figura 1. Conduttore termico

Scelta dei diametri

Ie conduttori termici devono essere avvicinate il più vicino possibile al profilio degli stampi. Consigliamo conduttori termici con grandi diametri. I conduttori termici con almeno la metà dei diametri dell'anima sono molte adatti.


Figura 2: scelta dei diametri per conduttori termici in anime rettangolari e cilindriche.

Scelta delle lunghezze

Ottime condizioni sono date quando la zona che assorbe, trasporta e asporta il calore è un terzo della lunghezza totale dei conduttori termici. Poiché la dilatazione termica dei conduttori termici è più grande di quella degli acciai per attrezzature si consiglia di prevedere una tolleranza assiale di 0.3% delle lunghezze dei conduttori:


Figura 3: scelta delle lunghezze dei conduttori termici

Portare a temperatura di regime con conduttori termici

I conduttori termici sottraggono il calore alle zone calde e lo trasportano alle zone fredde. A seconda dell'impiego i conduttori termici servono per il raffreddamento oppure durante la fase di riscaldamento per l'adduzione di calore alle zone di profilo. Visto che i conduttori termici possono essere avvicinati molto più ai contorni di forma rispetto ai fori per il raffreddamento ad acqua la trasmissione del calore è alta.

Altre informazioni forniamo volentieri su mail@waermeleitrohre.de

Istruzioni di montaggio

Diametro del foro: circa 0.05 fino a 0.1 mm più grande dei conduttori termici. Il montaggio deve avvenire senza problemi Montaggio con pasta termica. Non riscaldare i conduttri termici sopra le temperature di funzionamento, per esempio con cannelli per saldatura.

6/2016
zurück